Borghini Arte Contemporanea

artisticonlaluce
News Slider

Cruor di Renata Rampazzi | 17 settembre 2020 – 10 gennaio 2021 presso il Museo Carlo Bilotti

È stata inaugurata oggi al Museo Carlo Bilotti la mostra CRUOR di Renata Rampazzi, a cura di Claudio Strinati, che ripercorre la battaglia che l’artista ha condotto sin dagli anni Settanta per la parità delle donne e la loro emancipazione.Le opere esposte – 14 dipinti, 46 studi preparatori, un’istallazione di grande formato e un video – coprono un arco temporale che va dal 1977 al 2020 e si declinano in Composizioni, Ferite, Sospensioni Rosse, Lacerazioni fino all’installazione del 2018 Cruor.Come prefigura il titolo della mostra – CRUOR, sangue in latino – il tema trattato riguarda la violenza sulle donne che Renata Rampazzi racconta sia attraverso gli oli su tela densi di spessori e grumi, sia mediante le sfumature e le diluizioni di terre e pigmenti su garze.Il risultato è una sequenza di sensazioni fisiche e stati d’animo che vanno dal grido al lamento, dalla denuncia al dolore così da coinvolgere intimamente la sensibilità degli spettatori.

Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, la mostra è organizzata da Renata Rampazzi e dal suo studio.L’iniziativa fa parte di #Romarama, il programma di eventi culturali di Roma Capitale.Servizi museali a cura di Zètema Progetto Cultura s.r.l.Cruor di Renata Rampazzi | 17 settembre 2020 – 10 gennaio 2021